Strutture sanitarie, alberghiere e commerciali

Le strutture ricettive sono responsabili della salute dei propri ospiti oltre a rispondere dei danni loro causati. Nel settore dell’ospitalità infatti, igiene e pulizia sono fondamentali per il comfort e la sicurezza dell’ospite oltre che per prevenire la diffusione di batteri e infezioni. In questi luoghi, dove molte persone usufruiscono della stessa acqua, occupano gli stessi spazi e in cui l’operatività può essere di natura stagionale, è necessario che la disinfezione venga considerata uno degli aspetti prioritari della gestione della struttura. Sono infatti numerose le situazioni che devono essere gestite in maniera adeguata ed efficace:

  • Impianti idrici
  • Canalizzazioni dell’aria condizionata,
  • Piscine e spogliatoi
  • Cucine e bar
  • Superfici di camere, corridoi e altri spazi comuni

Uffici

Elevati standard di igiene negli uffici sono fondamentali per svolgere un’attività lavorativa produttiva.  Negli uffici di grandi dimensioni, dove è massiccia la presenza di personale, è fondamentale avere una buona qualità dell’aria così come una corretta disinfezione dell’acqua e degli ambienti. La proliferazione di batteri aumenta nei luoghi in cui si ha la presenza di sistemi centralizzati di aria condizionata e negli impianti aeraulici, dove sono installate torri di raffreddamento.

Usi di Ecas4 Anolyte

  • Trattamento dei circuiti di acqua calda e fredda sanitaria
  • Trattamento dell’aria attraverso nebulizzazione
  • Trattamento delle superfici
  • Trattamento degli impianti aeraulici

Vantaggi

  • Soluzione a pH neutro, che non modifica le caratteristiche di potabilità dell’acqua trattata, e fornisce elevate garanzie in merito ad eventuali problemi di corrosione delle condutture metalliche
  • Forte potere disinfettante anche in presenza di Biofilm riuscendo a penetrare all’interno della membrana cellulare dei microrganismi target
  • Risultati superiori a quelli raggiungibili con l’ipoclorito, pur utilizzando concentrazioni inferiori (HOCl è circa 80 volte più efficace di NaClO)
  • Non conduce alla formazione di sottoprodotti clorurati nocivi per la salute
  • Possibilità di trattare efficacemente ampie volumetrie in tempi ridotti rispettando i limiti di concentrazione imposti dalla normativa (es. 100 m3 in circa 5 minuti)
  • Rimozione degli odori spiacevoli nelle tubazioni e nelle zone di scarico dei rifiuti
  • Potabilità inalterata dell’acqua

Sei interessato a ricevere una fornitura

FAQ

Ecas4-Anolyte odora come il cloro?

È un dato di fatto, l’Ecas4-Anolyte è un cloroderivato.

Perché non posso semplicemente usare il Cloro?

Il cloro gassoso, disponibile in commercio in bombole pressurizzate, è molto pericoloso e tossico.

Come viene prodotto Ecas4-Anolyte?

Ecas4-Anolyte è ottenuto attraverso l’attivazione elettrochimica di una soluzione diluita di acqua e sale (circa 0,5% di cloruro di sodio di elevata purezza in acqua addolcita).